La pigrizia è il motore dell’innovazione?

C’è un libro che tutti dovremmo leggere: è Sapiens di Yuval Harari. Il saggio ci guida nella storia dell’evoluzione umana, in modo semplice e affascinante. È uno di quei libri che ritornano in mente anche riflettendo su tutt’altro. Soprattutto, perché è comprendendo come siamo evoluti che riusciamo a dare un senso ad alcuni comportamenti odierni. …

Continue reading

Dal consumismo al “fruizionismo” (storia breve del consumo)

Secondo Wikipedia il “consumismo” è: “l’acquisto indiscriminato di beni di consumo da parte della massa, suscitato ed esasperato dall’azione delle moderne tecniche pubblicitarie, per lo più inclini a far apparire come reali bisogni fittizi, allo scopo di allargare continuamente la produzione. In sociologia il termine descrive gli effetti dell’identificazione, vera o presunta, della felicità personale …

Continue reading

Impariamo dal fruttivendolo: fare buon marketing è davvero complesso?

Nell’ultima settimana segno due eventi rilevanti, apparentemente distanti tra loro. Il Web Marketing Festival, con i suoi case-study, le strategie, le opinioni di persone che lavorano nel settore. Tanti contenuti di marketing, soprattutto su come fare “acquisition” del cliente, e poi “nurturing” del cliente, per arrivare alla “conversion” e alla bramata “fidelity”. L’altro, è che ho fatto …

Continue reading

Il marketing del senza

Negli ultimi anni abbiamo assistito a grandi cambiamenti sociali e negli stili di vita, che hanno avuto un forte impatto sulle nostre abitudini alimentari. Oggi il numero di prodotti realizzati con ingredienti alternativi, o senza determinati ingredienti, è moltiplicato. Il fenomeno è globale. Secondo un’indagine, un quarto dei britannici acquista prodotti “free from” nonostante i nutrizionisti …

Continue reading

Tradizione e Innovazione

Disclaimer: questo post nasce con l’intenzione di indicizzarsi su Google ed essere letto da chi, addetto al marketing o a fare marketing per la propria azienda, digiti le parole magiche: Tradizione e Innovazione. Scherzi a parte, l’articolo avrebbe serie difficoltà ad indicizzarsi, proprio per il motivo di cui scrivo. Sono così numerose le aziende che utilizzano …

Continue reading

Rilevanza, abitudini e predisposizione all’acquisto

In un recente post avevo parlato di come può aumentare il valore associabile a un prodotto, assumendo l’ottica del “risultato atteso” e dell’impatto che un prodotto può avere sulla vita delle persone. Le aziende che sono brave a riconcettualizzare il business possono differenziarsi pesantemente e creare un vantaggio competitivo, che nel lungo termine garantisce reputation e marginalità. …

Continue reading

L’handmade in Italia non si vende?

La settimana scorsa ho fatto un giro a Weekendoit, una fiera dedicata all’handmade e ai “nuovi artigiani”, dove oltre a mercatini e spazi espositivi c’erano interessanti workshop dedicati all’e-commerce e alla vendita online. Di nuovo artigianato e business avevo già parlato qui, intervistando Alice, tipa in gamba che ha fatto diventare la sua passione per gli accessori fatti …

Continue reading

Cosa vendiamo davvero quando vendiamo un prodotto?

Da sempre, manager e uomini di marketing cercano di aumentare il valore dei propri prodotti, connotandoli con nuove caratteristiche o immergendoli in “mondi valoriali” allo scopo di renderli più significativi, e sfuggire all’incubo della commoditization. Si parla addirittura di existential marketing ([1], [2]), cioè di brand e prodotti che impattano nel profondo della vita delle …

Continue reading

Marketing di prodotto, analisi di un caso: Quattro Stagioni

Analizzare case-study è un’attività sempre divertente per chi si occupa di marketing, in quanto permette di indagare un pò più a fondo nelle strategie delle aziende e cogliere spunti interessanti anche per il proprio lavoro: oggi parliamo di Bormioli Rocco. Quanti di voi hanno presente il vasetto per la conserva dei sughi e delle marmellate, che magari …

Continue reading