La relazione virtuosa tra scarsità e marketing

Qualche giorno fa ho svolto in Università un laboratorio dal tema “zero-budget marketing”. Ho invitato gli studenti a sfidarsi in un game di creatività: l’obiettivo era trovare il modo più abile di comunicare un progetto di business, avendo a disposizione risorse limitatissime. L’illusione delle risorse infinite L’idea mi è venuta perché la parola “marketing”, soprattutto …

Continue reading

Facebook, la reach e gli inserzionisti

Da qualche settimana, sembra che una larga parte dei social media *something si sia accorta che EdgeRank, l’algoritmo che determina la visibilità dei contenuti su Facebook, ha reso completamente invisibili i contenuti delle pagine. La reach dei post organici (ossia non sponsorizzati) è in effetti ridotta a una percentuale molto vicina allo zero, indipendente dal …

Continue reading

Il marketing del senza

Negli ultimi anni abbiamo assistito a cambiamenti sociali e negli stili di vita che hanno avuto un forte impatto sulle nostre abitudini alimentari. Oggi il numero di prodotti realizzati con ingredienti alternativi, o senza determinati ingredienti, è moltiplicato. Nonostante i nutrizionisti sono concordi che non tutti i prodotti “senza” sono effettivamente nutrienti, le persone tendono …

Continue reading

Branded video content: cosa cambia nello scenario mobile

fI comportamenti digitali sono in continua evoluzione e lo shift al mobile sta portando a nuovi paradigmi nei comportamenti di consumo. I micro-moments sono uno di questi: è cambiato il modo in cui cerchiamo informazioni, acquistiamo e consumiamo beni, servizi ed esperienze. Quanto però il mobile-universe sia effettivamente dirompente fa fatica a capirlo anche Google. O meglio, è una materia su …

Continue reading

E’ così difficile soddisfare un cliente?

Ultimamente sto riflettendo molto sulla customer (un)satisfaction,  elemento fondamentale per qualsiasi tipo di attività commerciale e azienda, dalla grande catena al piccolo negozio o locale di provincia. Quante volte ci capita di non essere soddisfatti di un servizio…cosa facciamo non appena usciamo dal negozio, o chiudiamo la transazione? Beh, condividiamo il nostro pensiero: parlando con …

Continue reading

Le trappole mentali del nostro cervello

Che l’uomo non sia un essere perfettamente razionale lo sapevamo, come anche che i modelli economici basati sull’homo economicus sono ampliamente superati. C’è un libro, Economia Emotiva [1] che vi consiglio davvero di leggere: l’autore spiega benissimo come dietro ad ogni nostra scelta (d’acquisto, nel lavoro, nella vita personale…) ci sono elementi di forte irrazionalità, che …

Continue reading

Marketing sociale e Organizzazioni Non Profit

Con l’espressione “marketing sociale”, introdotta nel 1971 da Philip Kotler, s’intende “l’utilizzo delle strategie e delle tecniche del marketing per influenzare un gruppo target ad accettare, modificare o abbandonare un comportamento in modo volontario, al fine di ottenere un vantaggio per i singoli individui o la società nel suo complesso” [1] Come si caratterizza il …

Continue reading

Segmentazione di marketing e “prodotti desiderabili”

Nelle scelte di mercato delle aziende quello che è solito fare, dato che ce lo insegna il marketing, è individuare il target-obiettivo, cioè quei segmenti di potenziali clienti per i quali è pensato il prodotto, e che hanno possibilità di acquistarlo: si chiama segmentazione del mercato [1]. Il processo funziona così: – si definiscono le …

Continue reading

Ambush marketing: le grandi imboscate dei brand

Avete mai sentito parlare di “ambush marketing”? L’ambush marketing è una strategia di marketing non-convenzionale finalizzata ad inserire un brand all’interno di un grande evento senza esserne uno degli sponsor ufficiali. Ambush, infatti, in inglese vuol dire proprio “imboscata, agguato“. Sembra che l’ambush marketing abbia avuto origine durante le Olimpiadi del 1984, le prime che non …

Continue reading