Press enter to see results or esc to cancel.

Activity-Based Working: quali opportunità per le aziende

Partiamo da un presupposto semplice: tutte le aziende hanno la necessità di aumentare la produttività e abbassare i costi. Le leve da muovere sono chiaramente diverse: dall’organizzazione del lavoro, alla gestione dei fornitori e della produzione, e così via. Senza dubbio, un punto centrale in tema di produttività sono le condizioni in cui lavorano dipendenti …

Continue reading

Social marketing e brand identity

Di social media marketing si parla molto, probabilmente è la tipologia di contenuto più “inflazionato” in rete. Più che aggiungere contenuto su cose già dette, voglio fare una breve riflessione sul rapporto tra canali sociali e identità di marca. Un elemento importante nelle strategie di marketing, che spesso gestioni “alla buona” dei canali social rischiano di mettere a repentaglio. La brand identity …

Continue reading

Popolamento di piattaforme online: fare “massa critica” di utenti

Uno dei problemi principali di chi lavora su progetti di startup in ambito digital, soprattutto in casi in cui si sviluppano piattaforme (e-commerce, ma non solo), è la fase di popolamento iniziale della base utenti. Uno scalino difficile da raggiungere, ma che rappresenta un “milestone” fondamentale per qualsiasi idea voglia raggiungere il mercato (ne parlo anche …

Continue reading

Micro-moments: mobile e nuovi comportamenti di consumo

Uno degli ultimi temi di analisi di Google (forse ne avrete sentito parlare) è quello sui micro-moments. Sostanzialmente, Google dice che i “comportamenti di acquisto e consumo” (o quelli che una volta si chiamavano così) sono guidati dall’utilizzo massivo e sempre più frequente del mobile, che però segue logiche tutte sue, dovute proprio alle peculiarità del …

Continue reading

Marketing di prodotto, analisi di un caso: Quattro Stagioni

Analizzare case-study è un’attività sempre divertente per chi si occupa di marketing, in quanto permette di indagare un pò più a fondo nelle strategie delle aziende e cogliere spunti interessanti anche per il proprio lavoro: oggi parliamo di Bormioli Rocco. Quanti di voi hanno presente il vasetto per la conserva dei sughi e delle marmellate, che magari …

Continue reading

E-commerce, uno sguardo a oriente

Una volta c’erano le corporation come Coca-Cola, Pepsi, Vodafone che cercavano di aprirsi nuovi mercati nelle zone più povere del mondo, trovando strategie per raggiungere in modo capillare le aree più povere e arretrate del pianeta. Io stesso, in un viaggio in India lo scorso anno, ho visto con i miei occhi come queste multinazionali sono riuscite ad “attivare” con …

Continue reading

Il ruolo degli spazi di coworking nei processi di crowdfunding

Qualche giorno fa ho avuto la bellissima opportunità di fare mentorship all’interno del programma di accelerazione H-CAMP 2015, a H-Farm, in cui erano selezionate le startup più promettenti d’Italia, oltre a quelle del programma Wellness Accelerator di Technogym. E’ stata l’occasione per parlare di un topic a me molto caro: il crowdfunding e il ruolo …

Continue reading

Fare strategia nell’autoimprenditorialità

Quante volte sentiamo parlare di strategia? Personalmente, da “markettaro”, leggo o sento dire questa parola almeno 3 – 4 volte al giorno. Come un mantra, “la strategia” risuona dai tempi dell’università, dalle (belle) lezioni di marketing, da quei manuali densi di definizioni che pensavi le aziende là fuori conoscessero a menadito. Poi, scendendo in campo, …

Continue reading

La sharing economy non è sharing

Quando si parla di sharing economy ci si riferisce alla cosiddetta “economia della condivisione”, basata sullo scambio e sulla collaborazione degli utenti che invece di acquistare un servizio o possedere un bene, ne “accedono” in formule varie, che vanno dal renting, all’utilizzo temporaneo e non esclusivo, in ottica peer-to-peer. I principali esempi di sharing economy (perlomeno nell’accezione con …

Continue reading