Press enter to see results or esc to cancel.

Chi sono

Laureato nel 2010 in Marketing e Comunicazione per le Aziende all’Università di Urbino, ho fatto esperienza in varie aziende, ricoprendo ruoli nell’area marketing / comunicazione / e-commerce, con brevi esperienze nelle vendite e negli acquisti. Su LinkedIn trovi il mio profilo completo.

Dal 2014 sono libero professionista e faccio consulenza in ambito di Marketing Strategico e Operativo. I miei clienti sono principalmente aziende, PMI e, in alcuni casi, startup o progetti d’impresa in fase di avvio.

Credo fortemente nei coworking: faccio parte del team organizzativo di Warehouse Coworking Factory, che affianco nelle attività strategiche e dove svolgo formazione ad altri freelance e professionisti.

Ho avuto l’incarico di supporto all’attività didattica nel corso di Economia e Gestione delle Imprese presso l’Università degli Studi di Urbino (a.a. 2016/17) e ho collaborato con l’Università di Urbino e con l’Università di Ferrara come co-autore di alcuni progetti di ricerca.

Ho fatto formazione presso diversi enti accademici e formativi, tra cui H-FARM, BBS Bologna Business School, ISTAO, CNA, Università degli Studi di Bologna, Università Politecnica delle Marche, Università degli Studi di Urbino, AICCON – The FundRaising School. Qui trovi una lista delle mie attività didattiche.

Per chi lavoro

Collaboro principalmente con aziende e PMI più o meno strutturate, ma anche con piccole società e startup. Puoi vedere le mie principali collaborazioni in questa pagina.

Di solito, i miei referenti sono imprenditori e titolari, responsabili del marketing o della comunicazione, team di progetto e startupper. La mia esperienza è trasversale: opero sia con aziende B2B che B2C, in settori e ambiti diversi. E’ proprio da questa varietà di progetti e case-history che traggo un vantaggio: quello di avere un know-how differenziato, che mi permette di fornire soluzioni “ad hoc”, calate sulle specifiche esigenze del cliente.

Credo che il mio lavoro dia un reale valore aggiunto quando c’è fiducia reciproca e voglia di mettersi in gioco. Oltre all’azienda, contano le persone e le buone relazioni.

Come impatto sul business

Dopo alcuni anni di consulenza, ho compreso che ciò che faccio impatta su due tipi di benefici per l’azienda. Da un lato, l’aumento delle performance, agendo ad esempio su questi processi:

  • Comprendere meglio i propri clienti
  • Raggiungere i propri clienti con una migliore proposta di valore
  • Comunicare meglio con i clienti nei luoghi e nei contesti in cui si trovano
  • Trovare nuovi clienti e contatti
  • Aumentare le performance di vendite e marginalità
  • Migliorare la capacità di fare marketing dall’interno

Dall’altro, la riduzione dei rischi, come quelli legati allo spreco di risorse in investimenti errati, o alla comunicazione fatta male, che danneggia la reputazione e l’immagine aziendale.

Il mio ruolo è quello di essere al fianco delle aziende, aiutandole a fare le scelte giuste e supportandole nella gestione delle risorse di marketing.

Il metodo di lavoro

1. Analisi del mercato

L’analisi dei dati e delle informazioni è alla base di ogni strategia. Ecco perchè prima di tutto aiuto le aziende a capire meglio chi sono i propri clienti, cosa desiderano e come possono raggiungerli.

Per mappare in profondità il mercato e i target di riferimento mi avvalgo di vari strumenti: questionari interni, interviste approfondite, canvas e sessioni di workshop con i referenti aziendali, oltre alla raccolta di fonti quantitative esterne e all’uso dei principali tool per il web (es. Google Analytics).

2. Pianificazione di marketing

Dopo aver analizzato le informazioni sul mercato, si passa alla pianificazione strategica. Tramite lo sviluppo di un piano marketing aiuto a definire la value proposition aziendale, le strategie di brand e portafoglio prodotti, i canali di comunicazione e di vendita, l’integrazione tra strumenti digitali e offline, e molto altro.

Un piano marketing strutturato ed efficace serve a raggiungere gli obiettivi prefissati, indicando attività, modalità di esecuzione e budget.

La pianificazione viene svolta insieme all’azienda ed è sempre basata sulla fattibilità, a tutti i livelli: risorse disponibili, canali già attivati e ritorni generati, costi delle attività, eventuali risorse esterne necessarie, predisposizione dell’azienda all’investimento.

3. Affiancamento e controllo

Alla pianificazione segue il controllo. In fase di implementazione, il mio ruolo è quello di supportare l’azienda nell’attuazione delle strategie di marketing, affiancando, sempre a seconda dei casi, le risorse interne o esterne (dipendenti, agenzie creative, altri freelance…).

In alcuni casi, faccio anche coaching e formazione diretta al personale su tattiche e strumenti di markeging digitale (Facebook ads, piattaforme newsletter, Google Analytics, project management, ecc.)

La strategia è 90% attuazione.

Indipendente, ma con un network

La mia consulenza è sempre indipendente. Questo perché lavoro negli interessi del cliente, sia che si tratti di strategie per aumentare ricavi e marginalità, che per ottimizzare i costi, ad esempio nella selezione di altri fornitori di servizi (agenzie, sviluppatori, grafici, professionisti SEO, ecc). Il vantaggio del mio tipo di consulenza quello di aiutarti a scegliere.

Posso contare su un network di professionisti per offrire una soluzione integrata (anche perché sono parte di un coworking) ma lavoro anche se l’azienda ha già consulenti o agenzie di riferimento.

Se ti ho convinto, puoi contattarmi da qui.
Oppure, scrivimi a simonemoric [at] gmail.com o tramite Linkedin.